Gruppi d’acquisto solidale

Ben arrivati!

In questo articolo vedremo cosa sono i gruppi d’acquisto solidale, come funzionano e come si fa a partecipare a un gruppo d’acquisto solidale.

1 Cosa sono i gruppi d’acquisto solidale

Siete mai andati al cinema? O a un parco divertimenti? O a visitare un museo, un monumento, una chiesa famosa?

Ecco, se ci siete andati, magari vi sarete accorti che se foste stati una comitiva di almeno un numero stabilito di persone, di solito 20 o 25, avreste speso meno, perchè per le comitive applicano il famoso “sconto comitiva”.

Ecco cosa sono i gruppi d’acquisto solidale, sono delle comitive di persone che si uniscono per comprare un prodotto in quantità maggiore rispetto ad un individuo che acquista da solo.

2 Breve storia dei gruppi d’acquisto solidale

I gruppi d’acquisto solidale sono nati più di 20 anni fa con lo scopo di unire persone e famiglie per comprare prodotti, perlopiù alimentari, creando un doppio beneficio: più risparmio per i consumatori, e più sostegno per i produttori locali.

In questo modo riescono ad avere prodotti cosiddetti a km 0 direttamente dai produttori, acquistando in modo più consapevole, ma soprattutto beneficiando di un notevole risparmio senza rinunciare alla qualità.

Dopo qualche anno dai primi gruppi d’acquisto, sono iniziati a nascere gruppi d’acquisto anche per altre tipologie di prodotti.

Sono nati gruppi per l’acquisto di elettrodomestici, gruppi per l’acquisto della fornitura di gas e luce, e sono nati gruppi anche per comprare automobili e corsi di guida.

3 Come funzionano i gruppi d’acquisto solidale

Solitamente ci sono una o più persone che si occupano della gestione del gruppo, raccolgono gli ordini, anche utilizzando un loro sito, vanno a fare gli accordi coi produttori o i preventivi dai fornitori, si occupano di fare arrivare la merce, infine di farla ritirare a tutti i partecipanti.

Le persone che si occupano della gestione del gruppo avranno quasi sicuramente dei rimborsi spese, a fronte comunque di un impegno maggiore rispetto agli altri componenti del gruppo.

4 Come si fa a partecipare ad un gruppo d’acquisto solidale

Entrare a far parte di un gruppo d’acquisto è molto semplice, basta cercarne uno nella propria zona e chiedere alle persone che lo gestiscono di potersi unire al gruppo.

Adesso molti gruppi vengono gestiti anche on-line, alcuni hanno fondato delle vere e proprie associazioni, in tal caso sarà necessario versare una piccola quota associativa.

Bene, adesso che sapete cosa sono i gruppi d’acquisto solidale, potete iniziare a cercare se nella vostra zona ce ne sono, altrimenti potete anche fondarne uno voi, così potrete iniziare anche voi ad avere il famoso “sconto comitiva”

Good luck!

Incidenti stradali

cartello incidente stradale

Ogni anno in Italia si verificano oltre 170000 incidenti stradali causando più di 3000 morti e superando i 240000 feriti.

La causa principale di tutti questi incidenti stradali è sicuramente da attribuire al comportamento degli automobilisti, ma non è solo colpa degli automobilisti.

le altre cause che concorrono a provocare incidenti stradali sono: le condizioni delle strade, le condizioni della segnaletica stradale, le condizioni metereologiche, e infine, giocano un ruolo fondamentale anche le condizioni dei veicoli in circolazione.

È proprio sulla condizione dei veicoli che voglio approfondire il discorso in questo articolo.

Spesso si sottovaluta l’importanza di avere un veicolo efficiente e in perfette condizioni.

Mantenere il nostro veicolo in perfette condizioni è sicuramente un modo per aiutarci a prevenire tanti incidenti stradali evitandoci, nella migliore delle ipotesi, di spendere migliaia di euro da carrozzieri e meccanici, o ancor peggio, di finire all’ospedale o direttamente al campo santo.

I veicoli, ovviamente, non sono tutti uguali, se pensiamo alla varietà di automobili che ci sono in circolazione ci accorgiamo che ce n’è di tutte le tipologie e di tutte le misure, ma anche di tutte le età e per tutte le tasche.

Quando si pensa all’ acquisto di un auto si dovrebbe, quindi, dare maggiore importanza alla sicurezza che quest’auto offre, certo anche l’estetica, il confort, le prestazioni, l’affidabilità sono caratteristiche da valutare.

L’acquisto di un auto non è una cosa che si fa tutti i giorni, probabilmente l’auto che andremo ad acquistare ci accompagnerà per diversi anni, valutando il proprio acquisto solamente in base al budget di cui si dispone, potrebbe non essere la scelta più giusta.

Talvolta acquistare un auto usata solamente perchè costa poco, ci potrebbe far spendere di più di quanto avremmo speso acquistando un auto nuova.

Tornando al nostro discorso “sicurezza stradale” e “incidenti stradali”, possiamo dire che le auto nuove dispongono di tanti sistemi di assistenza alla guida, i cosiddetti adas, che le auto usate, soprattutto le più datate non hanno.


Gli adas di cui dispongono le auto nuove le rendono più sicure e più confortevoli, inoltre quando le auto sono nuove, sono anche perfettamente efficienti, hanno gomme, freni, sospensioni e luci molto più efficaci rispetto a un auto usata.

Quindi possiamo dire che le auto nuove, essendo più efficienti, avendo sistemi di assistenza alla guida più avanzati, e avendo sistemi di sicurezza attiva e passiva più all’avanguardia, contribuiscono a farci evitare incidenti stradali con tutto ciò che ne consegue.

Un ultima considerazione è, che proprio perchè un auto non si compra tutti i giorni, l’acquisto va valutato attentamente, l’auto deve rendere fieri del proprio acquisto, altrimenti la si vorrà cambiare presto, e bisogna valutare non solo la spesa iniziale, ma anche le spese future a cui si andrà incontro, insieme all’ affidabilità e alla manutenzione non dimenticate di valutare anche la sicurezza.

A presto e buona fortuna!

Corsi di guida

Ben tornati!

Prossimamente apriremo la sezione corsi di guida sicura e corsi di guida sportiva dove potrete divertirvi testando e migliorando le vostre capacità al volante!

I corsi saranno svolti da professionisti in autodromi attrezzati e grazie all’acquisto di gruppo potremo risparmiare un pochino sul prezzo.

Iscrivetevi alla newsletter per rimanere informati!